4 novembre, Serracchiani: sempre vivo ricordo caduti per Italia

Fdm

Trieste, 4 nov. (askanews) - "Oggi diamo forza e vita al ricordo di tutti coloro che sono caduti per la Patria e l'unità dell'Italia". Lo ha detto la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, oggi a Redipuglia in occasione della cerimonia del 4 novembre, giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate, alla quale hanno partecipato anche il presidente del Senato, Pietro Grasso, e il sottosegretario di Stato al ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, Barbara Degani. Serracchiani ha sottolineato l'attualità del messaggio di questa celebrazione, "perché quei valori che hanno tenuto insieme quei ragazzi, che hanno sacrificato la loro vita nella I Guerra Mondiale, sono gli stessi che oggi debbono mantenerci uniti rispetto ad un'Europa che rischia di frantumarsi". Non è sfuggita poi alla presidente la significativa partecipazione popolare alla cerimonia di quest'anno, con la presenza, oltre che della scolaresche, anche di tanta gente comune. "È la testimonianza - ha rilevato Serracchiani - che il 4 novembre è diventata una ricorrenza molto sentita, anche in considerazione del centenario della Grande Guerra. Ma oltre a ciò c'è una rinnovata voglia di ritrovarsi attorno a quel senso di comunità che fa del nostro Paese una grande nazione".