400 piatti di fettuccine di Alfredo alla Scrofa alla mensa Caritas

Red/Apa

Roma, 30 gen. (askanews) - Torna l'appuntamento con il National Fettuccine Alfredo Day giunto quest'anno alla quinta edizione. Una ricorrenza importante che celebra le Fettuccine Alfredo, un piatto a base di pasta, burro e parmigiano, apparentemente semplice nella sua essenza ma ricco di storia e valore tanto da essere divenuto un'icona in tutto il mondo ed essere celebrato con una festa nazionale negli Stati Uniti d'America.

Non solo oltreoceano ma anche nel ristorante Alfredo di via della Scrofa a Roma, dove le fettuccine hanno avuto origine, il 7 febbraio 2020 si festeggerà con un evento dal sapore unico per ricordare e far conoscere l'origine della ricetta.

Quest'anno il ristorante Alfredo alla Scrofa ha deciso di sostenere i più bisognosi, coloro che spesso non posso permettersi un pasto quotidiano e rigenerante: "Alfredo di Lelio realizzò le fettuccine per la moglie indebolita dalle fatiche post partum, un piatto energetico e dal sapore inconfondibile che ancora oggi noi realizziamo con la stessa cura. E così il 7 febbraio, in occasione della quinta edizione del National Fettuccine Alfredo Day abbiamo deciso, per il pranzo, di portare le fettuccine fuori dal nostro locale per farle assaggiare a chi ha più bisogno. La Caritas di Roma ci è apparsa subito l'interlocutore migliore e subito ha accolto la nostra idea" spiegano Mario Mozzetti e Veronica Salvatori, proprietari del ristorante Alfredo alla Scrofa.

Venerdì 7 febbraio dalle 11 alle 15.30 presso la mensa Giovanni Paolo II a Colle Oppio verranno distribuiti 400 piatti di fettuccine Alfredo agli homeless che quotidianamente si recano alla Caritas per un pasto quotidiano. Lo staff e tanti amici del ristorante si recheranno in via delle Sette Sale, 30 per cucinare e servire il pranzo. (Segue)