47enne indagato per stalking: creato profilo falso dell’ex su Facebook

frosinone stalking

Frosinone, denunciato un uomo di 47 anni per stalking. Secondo le prime informazioni raccolte, avrebbe creato un profilo falso della ex su Facebook postando delle foto dell’ultima insieme ad altri uomini nudi. Denunciato, dovrà rispondere anche del reato di sostituzione di persona.

47enne indagato per stalking

A monte del gesto ci sarebbe il rifiuto della separazione avvenuta mesi prima. A Frosinone, le forze dell’ordine hanno fermato un tecnico informatico di 47 anni sorpreso ad aver creato un profilo falso su Facebook a nome della ex fidanzata che lo aveva lasciato. Sulla bacheca della donna numerose foto di lei con uomini nudi e in atteggiamenti provocatori: gli scatti, quasi tutti fotomontaggi, erano stati ritoccati magistralmente su Photoshop. L’uomo è stato denunciato e dovrà rispondere di stalking e sostituzione di persona.

La ricostruzione dei fatti

Stando a quanto riportano le forze dell’ordine che hanno ricostruito i fatti, la faccenda risalirebbe a qualche mese fa. La sua ex fidanzata, all’epoca, aveva intuito la personalità pericolosa e ossessiva dell’uomo, cosa che l’aveva spinta a lasciarlo: incapace di accettare il rifiuto della sua ex fidanzata, il 47enne avrebbe dunque iniziato a inviare messaggi minacciosi e a pedinarla, fino ad arrivare alla creazione del falso profilo. Accortasi di ciò, la donna avrebbe prontamente contattato il Telefono Rosa di Frosinone, riportando quanto accaduto nei mesi precedenti e presentando successivamente denuncia alla polizia postale. Avviate le indagini, gli investigatori hanno provveduto prima a chiudere il falso profilo, poi a rintracciare e condannare l’uomo per quanto commesso. Importante l’aiuto e la presenza del Telefono Rosa, un’associazione – con uno sportello di servizio – che si occupa di aiutare tutte le persone (donne, anziani, uomini e bambini) che subiscono, o hanno subito, violenza fisica, psicologica, economica, sessuale, mobbing e stalking.