I 5 hacker più famosi

Nemici di governi, forze dell'ordine, banche, ma anche pericolosi per tanti utenti privati

che rischiano di vedere compromessi i propri dati sensibili. Quali sono gli hacker più famosi?

(Anonymous)

Il loro simbolo è il volto di Guy Fawkes, reso famoso dal film "V per Vendetta" e negli ultimi anni sono stati molto attivi. Tra gli obiettivi dei Lori attacchi la chiesa di Scientology, il Ku Klux Klan, PayPal e molte istituzioni di primo livello. Il loro motto è «Noi siamo Anonymous. Noi siamo una legione. Noi non perdoniamo. Noi non dimentichiamo. Aspettateci»

(Jonathan James)

Conosciuto nel web come "C0mrade", può essere considerato l'enfant prodige dell'hackeraggio. A soli 15 anni è riuscito a introdursi nel dipartimento della difesa americana e ad hackerare il sistema di sicurezza della NASA rubando file del valore di 2 milioni di euro. Nel 2000 viene arrestato e condannato a 7 mesi di domiciliari. La sua storia non ha un lieto fine: nel 2007 viene accusato di nuovi attacchi informatici e l'anno seguente si toglie la vita lasciando un biglietto nel quale ribadisce la propria innocenza.

(continua nel video...)