"500 prigionieri ucraini costretti a sfilare alla parata di Mosca"

(Adnkronos) - Guerra Ucraina-Russia, il Cremlino sta considerando la possibilità di costringere 500 prigionieri ucraini a sfilare alla parata della Vittoria del 9 maggio a Mosca. La denuncia dell'Ong Gulagunet che segue la corruzione e i casi di tortura nelle carceri russe del dissidente Vladimir Osechkin. Una decisione sarà presa entro il sei maggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli