510 CV per il restomod della Ferrari Testarossa by Officine Fioravanti

·1 minuto per la lettura

È stata presentata ieri al porto di La Spezia la Ferrari Testarossa by Officine Fioravanti, un restomod basato su un esemplare della prima serie (1984), nota agli appassionati per il singolo specchietto retrovisore a sinistra e il monodado per il fissaggio dei cerchi di lega. Il restomod della supercar anni '80 conserva l’estetica originale, anche negli interni, ma è stato aggiornato dal punto di vista tecnico, per renderlo più attuale e raggiungere prestazioni inimmaginabili all'epoca.

Il V12 boxer aspirato tocca ora i 510 CV (erano 390 nella prima serie), mentre il peso scende di 130 kg rispetto ai 1700 kg dell'originale. Ulteriori interventi hanno riguardato i principali elementi della vettura: assetto, finiture e dotazioni. La "nuova" Testarossa può ora raggiungere i 323 km/h, motivo per il quale oltre all'assetto è stato completamente rivisto anche l'impianto frenante. Per la produzione, non verranno limitati i volumi: Fioravanti intende realizzare un numero di Testarossa sufficiente ad accontentare le richieste.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli