75 anni fa iniziava la produzione di serie del Maggiolino

Redazione
·1 minuto per la lettura

Il 27 dicembre 1945, nella fabbrica tedesca di Wolfsburg prese il via la produzione di serie della berlina Volkswagen Typ 1, meglio conosciuta in tutto il mondo come "Maggiolino". E con essa la storia di successo dell'intera Volkswagen. L'origine di questo modello si deve ai nazisti, che vollero farne un progetto di prestigio del regime, ma dal 1939 lo stabilimento che doveva costruirlo venne convertito alla produzione bellica. Fino alla fine della seconda guerra mondiale, infatti, appena 630 unita' avevano lasciato la fabbrica della Volkswagen. Il modello, intanto, nel 1938 era stato rinominato KdF-Wagen, ossia "l'auto della forza attraverso la gioia", in quanto la sua realizzazione era gestita dall'omonima organizzazione ricreativa nazista, parte del Fronte dei Lavoratori Tedeschi.

Tuttavia, fu solo sotto l'amministrazione fiduciaria inglese che a Wolfsburg inizio' la storia di successo del Maggiolino Volkswagen, grazie alla straordinaria visione strategica del Maggiore Ivan Hirst.

(ITALPRESS).

tvi/com