828 milioni di persone nel mondo soffrono la fame

(Adnkronos) - Nel 2021 il numero di persone denutrite è salito a 828 milioni, 46 milioni in più rispetto al 2020 e 150 milioni in più dall’inizio della pandemia secondo il rapporto The State of Food Security and Nutrition in the World, l’indagine delle Nazioni Unite.

Si stima inoltre che 45 milioni di bambini di età inferiore ai cinque anni abbiano sofferto di deperimento, la forma più letale di malnutrizione, che, in età infantile, aumenta fino a 12 volte il rischio di morte. Inoltre, 149 milioni di bambini sotto i cinque anni hanno subito un ritardo di crescita e di sviluppo, a causa di una carenza cronica di nutrienti essenziali nella loro alimentazione,

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli