911 GT3 Touring package, versione più discreta della GT sportiva Porsche

·1 minuto per la lettura

Porsche presenta la nuova 911 GT3 Touring package, versione ad alte prestazioni della sportiva tedesca che non ostenta il proprio carattere e ama l'understatement. La settima edizione della potente GT da 510 CV può ora essere ordinata con il pacchetto di equipaggiamento che era estremamente popolare già con il modello precedente.

Questa 911 GT3 "purista" con un peso di 1.418 kg monta di serie un cambio sportivo manuale a sei marce, mentre per la prima volta, il pacchetto Touring può essere abbinato (senza costi aggiuntivi) anche al cambio a doppia frizione PDK a 7 rapporti. La differenza più evidente all'esterno con la GT3 "standard" è la mancanza dell'alettone posteriore fisso; la deportanza necessaria alle elevate velocità ed il look più discreto sono garantiti da uno spoiler posteriore ad estensione automatica. Ulteriori elementi caratterizzanti sono le rifiniture sui finestrini laterali, il frontale interamente verniciato nel coloredella carrozzeria, gli interni con con ampie sezioni in pelle e la speciale goffratura della parte anteriore del cruscotto e delle sezioni laterali superiori dei pannelli di rivestimento delle porte.

Il nome "Touring package" risale ad una variante di equipaggiamento della 911 Carrera RS del 1973. Già allora, l'attenzione si concentrava sul design puristico della 911 e sui dettagli degli interni classici. Porsche ha riproposto l'idea nel 2017 e per la prima volta ha offerto di nuovo un pacchetto Touring per la precedente generazione della 911 GT3, la Type 991. Da allora questa variante ha attratto soprattutto gli amanti delle auto sportive di fascia alta con una spiccata passione per la sobrietà e un piacere di guida più classico. La 911 GT3 ha prezzi da 176.855 euro, il pacchetto Touring può essere ordinato come optional a costo zero.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli