A Vienna incentivo vaccini inedito: ai vaccinati un buono sexy...

·1 minuto per la lettura

Ogni mezzo è buono pur di dare una spinta alla campagna vaccinale. È quello che forse pensano a Vienna, dove per incentivare la popolazione a sottoporsi a vaccino anti-Covid è arrivata l'idea di omaggiarli di un buono speciale.

"La lunga notte del vaccino", questo il nome dell'iniziativa lanciata da Cristoph Lielacher, proprietario del "Funplast", una casa di appuntamenti. Sì, avete capito bene. Una casa di appuntamenti ha infatti deciso di regalare un buono da 30 euro da utilizzare con le dipendenti prostitute a tutti coloro i quali si sottoporranno a vaccinazione.

L'iniziativa, oltre a spingere chi non è vaccinato a sottoporsi alle prime dosi del siero, serve anche al locale per recuperare in questo modo buona parte dei clienti persi a causa della pandemia. L'iniziativa si rivolge soprattutto ai migranti, che sono una parte consistente della clientela del "Funpalast"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli