Abbandona rifiuti pericolosi in terreno, denunciato nel Viterbese

Red/Cro/Bla

Roma, 9 nov. (askanews) - Abbandonava rifiuti pericolosi in un terreno agricolo in provincia di Viterbo, i carabinieri della stazione di Canino denunciano un carrozziere del luogo.

L'uomo, per evitare di pagare lo smaltimento di rifiuti pericolosi tramite conferimento a ditte specializzate, accumulava e poi gettava pezzi di autoveicoli, carrozzeria e parti in plastica in un terreno agricolo coltivato.

Dopo la segnalazione ai carabinieri da parte dell'agricoltore, proprietario del terreno, che rischiava di pagare, in prima persone, penalmente per gestione incontrollata di rifiuti, oltre alla successiva bonifica, i militari dell'Arma hanno individuato il colpevole nel carrozziere che è stato denunciato per gestione di rifiuti non autorizzata, invasione e deturpamento di terreno altrui