Abbraccia la fidanzata, multato di 400 euro

Un abbraccio alla fidanzata è costato caro a un ventenne di Pavia, per l'esattezza 400 euro. Il giovane è stato sanzionato da una pattuglia di agenti in borghese perché “pizzicato” ad abbracciare la sua ragazza in Strada Nuova, nel centro di Pavia.

LEGGI ANCHE: Sanzioni per chi butta a terra la mascherina, accade a Castelfranco Emilia

Come riporta la Provincia Pavese, per il ventenne, colpevole di non aver osservato il distanziamento sociale, è scattata la multa. L’importo è stato aumentato dopo che gli agenti hanno scoperto che i due giovani non erano conviventi. Secondo le norme anti-contagio due persone, anche non conviventi, possono camminare affiancate, protette dalla mascherina, ma non possono abbracciarsi.

GUARDA ANCHE: Qatar: fino a tre anni di carcere per chi non indossa la mascherina nei luoghi pubblici

La prima magra consolazione è che le 400 euro di contravvenzione potrebbero essere ridotte a 280 se il pagamento avverrà entro 30 giorni dalla stesura del verbale. La seconda è che la fidanzata non dovrà sborsare neanche un soldo, dal momento che avrebbe “subito” l’inaspettata manifestazione d'affetto del fidanzato in maniera passiva.