Abe all'Onu condanna attacchi a sauditi, ma non punta dito su Iran -2-

Mos

Roma, 25 set. (askanews) - "L'attacco contro le strutture che trattano il greggio in Arabia saudita sono crimini particolarmente spregevoli, che tengono in ostaggio l'ordine economico internazionale", ha affermato Abe, facendo riferimento agli attacchi subiti il 14 settembre dalle strutture petrolifere saudite.

Il presidente Usa Donald Trump, parlando alla stessa platea, ha invece attaccato direttamente Teheran per i recenti attacchi. Gli Usa si sono ritirati dall'accordo nucleare iraniano. Ma anche Francia e Germania, che invece rimangono in quella cornice, hanno puntato il dito contro la Repubblica islamica per gli attacchi.

A rivendicare le azioni sono stati i ribelli sciiti Houthi dello Yemen, mentre l'Iran ha negato di essere coinvolto. (Segue)