Abe all'Onu condanna attacchi a sauditi, ma non punta dito su Iran -3-

vgp

Roma, 25 set. (askanews) - Il premier nipponico ha lodato il "prezioso" annuncio della guida suprema iraniana ayatollah Ali Khamenei, il quale ha confermato che l'Iran non intende "possedere, produrre o usare" armi nucleari. "Considero mio ruolo chiedere all'Iran, comeimportante potenza, di agire sulla base della saggezza che deriva dalla sua ricca storia", ha detto Abe.

Per Abe si è trattato del settimo discorso da premier all'Assemblea generale. Nell'intervento ha ribadito la sua determinazione a incontrare faccia-a-faccia il leader nordcoreano Kim Jong Un, ribadendo che l'obiettivo del Giappone è risolvere la crisi nucleare, far tornare i cittadini nipponici rapiti da agenti nordcoreani e normalizzare i rapporti. Ha inoltre chiarito che, per questo in contro, non intende "porre alcuna condizione".

Mos

251517 set 19