##Abe cerca soluzione su rapiti Nordcorea: per lui è una necessità

Mos

Roma, 18 set. (askanews) - Shinzo Abe rilancia sul fronte delle richieste alla Corea del Nord perché faccia luce sulla vicenda dei rapimenti effettuati in Giappone da spie di Pyongyang negli anni '70 e '80 del secolo scorso e sulla sorte di alcuni di questi rapiti, che è ancora ignota. Anche perché, se non dovesse riuscire a trovare una soluzione, questo potrebbe rappresentare una macchia sulla sua intera carriera politica.

La vicenda è considerata da Tokyo come un macigno sulla strada di una possibilità di accordo con Pyongyang per un'eventuale normalizzazione dei rapporti. (Segue)