##Abe cerca soluzione su rapiti Nordcorea: per lui è una necessità -3-

Mos

Roma, 18 set. (askanews) - Abe da sempre considera la soluzione della questione dei rapiti come un punto dirimente della sua azione politica e più di una volta ha promesso che, prima di lasciare la politica attiva, intende risolvere il problema. In questo senso, le lancette dell'orologio scorrono inesorabili: è all'ultimo mandato come presidente del Partito liberaldemocratico di maggioranza e, di conseguenza, come primo ministro. Insomma, se vuole essere davvero lui il risolutore della questione, deve farlo entro il settembre 2021.

"La mia amministrazione deve suscitare uno sforzo di tutto il Giappone, volto alla soluzione della vicenda dei rapimenti", ha detto Abe incontrando lunedì i familiari dei rapiti. (Segue)