Aberrazione su un volo diretto ad Atalanta

·1 minuto per la lettura
sphynx
sphynx

Forse il suo gatto doveva avere particolarmente fame, se la sua padrona in viaggio su un aereo ha deciso di allattarlo al seno sotto gli occhi stupiti (e disgustati) degli altri passeggeri e del personale aereo. Il bizzarro episodio è accaduto, precisamente, durante il volo Delta 1360 partito da New York e diretto ad Atalanta.

Allatta al seno gatto in aereo: la razza del micetto

Il gattino allattato dalla sua stessa padrona in aereo è una particolare razza senza peli, conosciuta col nome di Sphynx. Al momento della “poppata” il gatto era avvolto in una coperta di colore nero. Sembra, almeno dalle prime ricostruzioni, che il gattino sia stato tolto dal trasportino in cui si trovava, avvicinandolo poi al seno della donna.

Allatta al seno gatto in aereo: l’intervento della hostess

È stata una hostess a scoprire la donna mentre nutriva il suo cucciolo al seno. Alla padrona dell’animale è stato chiesto di terminare quella poppata anomala, ma la passeggera si sarebbe rifiutata.

Allatta al seno gatto in aereo: l’epilogo

L’assistente di volo è stata infine costretta a chiedere aiuto a terra. L’episodio è stato addirittura reso noto sui tabelloni dell’aeroporto di Atalanta: “Il passeggero nel posto 13A allatta il suo gatto e non vuole riportarlo nel suo contenitore nonostante la richiesta del steward”. Come è facilmente intuibile, l’episodio è diventato subito virale sui social.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli