Abitazioni gratuite tra i monti, facendo volontariato

Luserna, case gratis per volontariato

A Luserna, in Trentino, le case sono gratis per chi s’impegna in azioni di volontariato grazie al progetto “Coliving, collaborare, condividere, abitare”. Il paesino si trova tra monti e valli verdeggianti, alle pendici meridionali di un altopiano a 1.350 metri.

Case gratis a Luserna, per 4 anni

Il progetto è destinato a giovani famiglie e coinvolge diverse organizzazioni quali la Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri, Comune di Luserna, la Provincia autonoma di Trento e la ITEA spa. L’obiettivo è quello di ripopolare l’area e valorizzare il patrimonio immobiliare pubblico non utilizzato, contribuendo allo stesso tempo allo sviluppo del territorio montano.

Le uniche spese da sostenere saranno quelle relative alle utenze, in cambio viene richiesto di essere utili alla comunità svolgendo attività di volontariato come ad esempio: corsi di bricolage e yoga, piccoli lavori di manutenzione e aiuto compiti.

Come partecipare all’iniziativa

Per poter partecipare c’è un bando, con scadenza 3 agosto 2020, aperto a 4 giovani nuclei familiari con o senza figli, volenterosi di intraprendere un nuovo percorso di vita nella comunità, per 4 anni, offrendo la propria collaborazione. I requisiti sono:

  • avere meno di 40 anni;
  • non essere residente nel territorio della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri da almeno 2 anni;
  • ogni nucleo famigliare deve raggiungere almeno un reddito minimo, in base alla composizione del nucleo stesso.

All’esaurimento della graduatoria, le case verranno assegnate a over 40 con almeno un figlio di età uguale o inferiore ai 18 anni e ai richiedenti che risiedono nel territorio della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbr, nel corso dell’ultimo biennio.