Aborto Usa, clinica Mississippi: "Non ci arrendiamo, aperti altri 10 giorni"

(Adnkronos) - La Jackson Women's Health Organization, unica clinica per aborti nello stato del Mississippi, resterà aperta e per i prossimi dieci giorni continuerà a permettere alle donne di interrompere la gravidanza. Lo ha annunciato la sua proprietaria, Diane Derzis, nel corso di una conferenza stampa. ''Stiamo continuando a fornire servizi e le donne come me, e ce ne sono molte in tutto il Paese, faranno la stessa cosa. Non ci arrendiamo", ha affermato Derzis.

Secondo le leggi del Mississippi, il divieto di aborto a seguito dalla decisione della Corte Suprema entrerà in vigore 10 giorni dopo che il procuratore generale del Mississippi Lynn Fitch avrà controfirmato la decisione. ''Saremo aperti per i prossimi 10 giorni e vedremo i pazienti per i prossimi 10 giorni'', ha aggiunto, definendo ''terrorismo'' le proteste degli attivisti anti-aborto che si sono radunati vicino alla clinica. ''Vi dirò che qualsiasi paziente che ci contatterà, la visiteremo. Ci assicureremo di vederle durante questi 10 giorni - ha detto Derzis -. Una donna non dovrebbe lasciare lo Stato per ottenere cure mediche".

La Cnn riferisce che dalle 16 ora locale gli attivisti anti-aborto hanno iniziato a presentarsi alla clinica e la polizia è intervenuta per sedare la protesta. Una volta che la clinica del Mississippi sarà costretta a chiudere i battenti, Derzis ha detto che continuerà ad aiutare le donne a trovare i servizi di cui hanno bisogno. In programma anche l'apertura di una nuova clinica a Las Cruces, nel Nuovo Messico, dove continueranno a fornire servizi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli