Abruzzo, Coldiretti presenta servizio consulenza alle imprese

Xab

Pescara, 6 feb. (askanews) - "Competitività, innovazione e internazionalizzazione sono le parole d'ordine emerse nel corso del workshop di approfondimento sul tema della consulenza aziendale che si è svolto oggi a Pescara nella sala del mediamuseum con il coinvolgimento di esperti del Crea e docenti universitari e l'obiettivo di 'approfondire le strategie da intraprendere per migliorare le performance delle imprese agricole abruzzesi'. Sono intervenuti Marco Gaito del Crea e Antonello Garra dell'università di Camerino, Stefano Leporati dell'Area economica Coldiretti, l'assessore regionale alle politiche agricole Emanuele Imprudente, il direttore di Coldiretti Abruzzo Giulio Federici e il presidente Silvano Di Primio, a cui sono state affidate le conclusioni dei lavori. Presente anche il presidente nazionale di Federforeste Gabriele Calliari, in una sala straripante di persone tra dirigenti, soci e semplici interessati. Nel corso dell'incontro sono stati analizzati i fabbisogni in termini di consulenza aziendale delle imprese agricole che, in Abruzzo, si riassumono nei temi della competitività, del commercio estero, della innovazione di processo e di prodotto. E' inoltre emerso che, quando si parla di innovazione in agricoltura, sono gli under 30 i più ricettivi alle dinamicità del settore. Diplomati o laureati, i giovani agricoltori investono in ricerca, studio e progetti imprenditoriali e sono i più solleciti a chiedere un servizio di consulenza su misura per profili altamente specializzati. "Si tratta di una tendenza - racconta Coldiretti Abruzzo - confermata anche dalle richieste degli imprenditori senior, oggetto di un'indagine promossa dalla Confederazione nazionale Coldiretti da cui emerge che, in Abruzzo, quasi cinque aziende su dieci si avvarranno per l'immediato futuro dei servizi di consulenza e che oltre 6 aziende su 10 ritengono che la consulenza aziendale possa aumentare la competitività o l'adozione di innovazioni".