Abruzzo, Consiglio regionale a Pescara: i lavori di oggi

Xab

Pescara, 28 gen. (askanews) - Il Consiglio regionale dell'Abruzzo convocato oggi nell'Aula consiliare del Comune di Pescara ha svolto i seguenti documenti politici: interrogazione del consigliere Paolucci recante "Alcuni affidamenti della Società TUA S.p.A"; interpellanza del consigliere Pettinari su "Esondazione del canale 'Fosso Grande' sito tra i Comuni di Pescara e Spoltore in seguito agli eventi atmosferici verificatisi in data 10 luglio 2019"; interpellanza del consigliere Stella su "Dati relativi al U.O. di cardiochirurgia del P.O. 'SS. Annunziata' di Chieti"; interpellanza del consigliere Taglieri su "Mancanza dei requisiti per DEA di primo livello per Ospedale 'Renzetti' di Lanciano"; interpellanza del consigliere Pepe su "Casa di riposo 'Carlo Campanini' di Sant'Omero". Approvato a maggioranza il progetto di legge denominato "Norme per l'estinzione della fondazione CIAPI". Approvate all'unanimità una serie di risoluzioni: a firma dei consiglieri Quaresimale, Di Matteo e Di Gianvittorio , "Problematiche connesse al transito sul tratto abruzzese della A14 - Richiesta per il riconoscimento dello stato di emergenza"; a firma del consigliere Blasioli, "Messa in sicurezza della strada che porta all'Abbazia di San Liberatore a Maiella"; a firma del consigliere Pettinari, "Corretta interpretazione delle modalità di applicazione del contributo di bonifica ai sensi del Regio Decreto 13 febbraio 1933, n. 215 e successivo art. 860 c.c."; a firma del consigliere Smargiassi, "Criticità tratto autostradale A14 Vasto Sud - Val Vibrata"; a firma del consigliere Taglieri, "Servizio di trasporto per pazienti oncologici ai sensi della legge regionale 9.2.2000, n. 6 e dal regolamento 9.11.2000, n. 2". In coda approvata all'unanimità la mozione del consigliere Taglieri sui "Ritardi nella erogazione dei fondi relativi alla legge 22 giugno 2016, n. 112". Rinviata in Commissione consiliare la risoluzione a firma dei consiglieri Paolucci e Blasioli, sulla "Dichiarazione Stato di emergenza climatica". Come deciso dalla Conferenza dei capigruppo sono stati infine rinviati i punti riguardanti l'elezione dei componenti del Collegio regionale per le Garanzie Statutarie e del Garante per l'infanzia e l'adolescenza che saranno posti all'ordine del giorno della prossima seduta.