Abruzzo, D'Annuntiis, ok a ponte ciclopedonale sul fiume Tronto

Xab

Teramo, 20 dic. (askanews) - Alla presenza del presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, del sottosegretario della Regione Abruzzo, Umberto D'Annuntiis, dei rappresentanti delle Province di Teramo e Ascoli Piceno e dei sindaci di San Benedetto del Tronto e di Martinsicuro è stato presentato il progetto del ponte ciclopedonale sul fiume Tronto. "Dopo 4 anni di stasi - ha commentato il sottosegretario Umberto D'Annuntiis - riparte l'iter di un'opera attesa e di grande importanza in quanto rappresenta l'elemento di congiunzione tra le ciclovie delle due Regioni, che oggi sono separate dal fiume Tronto". Il costo stimato dell'opera è pari ad euro 2.200.000,00 finanziato al 50% tra le due Regioni. Con la realizzazione dell'opera, il cui inizio dei lavori è previsto per la fine del prossimo anno, prende corpo il progetto della ciclovia adriatica che collega Ravenna con Leuca su un percorso di 1.300 km. "La Regione Abruzzo è a buon punto per il completamento della sua pista ciclabile che si sviluppa da Martinsicuro a San Salvo per un totale di 131 chilometri, di cui 76 già realizzati, 42 in via di ultimazione e 13 in corso di progettazione - ha concluso il sottosegretario D'Annuntiis - Se si pensa che nell'ultimo anno il turismo in bicicletta è aumentato del 41% e che interessa sei milioni di persone, si comprende come attraverso la realizzazione di queste opere si possa dare un forte impulso all'economia della Regione Abruzzo, Umberto D'Annuntiis, dei rappresentanti delle Province di Teramo e Ascoli Piceno e dei Sindaci di San Benedetto del Tronto e di Martinsicuro è stato presentato il progetto del ponte ciclopedonale sul fiume Tronto. "Dopo 4 anni di stasi - ha commentato il sottosegretario Umberto D'Annuntiis - riparte l'iter di un'opera attesa e di grande importanza in quanto rappresenta l'elemento di congiunzione tra le ciclovie delle due Regioni, che oggi sono separate dal fiume Tronto". Il costo stimato dell'opera è di 2.200.000 euro finanziato al 50% tra le due Regioni. Con la realizzazione dell'opera, il cui inizio dei lavori è previsto per la fine del prossimo anno, prende corpo il progetto della ciclovia adriatica che collega Ravenna con Leuca su un percorso di 1.300 km. "La Regione Abruzzo è a buon punto per il completamento della sua pista ciclabile che si sviluppa da Martinsicuro a San Salvo per un totale di 131 chilometri, di cui 76 già realizzati, 42 in via di ultimazione e 13 in corso di progettazione - ha concluso il sottosegretario D'Annuntiis - Se si pensa che nell'ultimo anno il turismo in bicicletta è aumentato del 41% e che interessa sei milioni di persone, si comprende come attraverso la realizzazione di queste opere si possa dare un forte impulso all'economia".