Abruzzo, domani Consiglio regionale a L'Aquila su Coronavirus

Xab

L'Aquila, 2 mar. (askanews) - Il Consiglio regionale dell'Abruzzo torna a riunirsi domani 3 marzo nell'aula "Sandro Spagnoli" all'Aquila. La seduta avrà inizio alle 10 e si aprirà con un aggiornamento del Presidente della Giunta regionale sull'emergenza Coronavirus. A seguire, l'Assemblea prenderà atto delle dimissioni del consigliere Giovanni Legnini, decise dopo la nomina a Commissario straordinario alla ricostruzione post sisma 2016. In esame il progetto di legge in tema di "Medicina dello sport e tutela sanitaria delle attività sportive e motorie". L'ordine del giorno prevede, inoltre, l'elezione del Garante per l'infanzia e l'adolescenza, la designazione del membro della Sezione regionale di Controllo della Corte dei Conti e del componente dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale". Si continua poi con il progetto di legge "modifica della legge regionale 30 dicembre 2004, n. 51 (Disposizioni in materia di ineleggibilità, incompatibilità e decadenza della carica di consigliere regionale)", che riguarda l'incompatibilità tra la carica di Sottosegretario alla Presidenza della Giunta e quella di Consigliere regionale. Sempre sul tema, l'Aula esaminerà la proposta normativa che intende modificare lo Statuto regionale introducendo una modifica all'articolo 46 che permetta di equiparare il trattamento economico del Sottosegretario a quello dell'Assessore regionale. La seduta continua con l'interrogazione del consigliere Paolucci sui "Tetti di spesa per i contratti di acquisto di prestazioni da soggetti privati accreditati - annualità 2019-2020". In chiusura saranno discusse le seguenti interpellanze: "Mancata attuazione delle disposizioni in materia di Polizia Locale di cui alla L.R. 20.11.2013, n. 42" (Pettinari); "Contenzioso Sagitta Immobiliare S.r.l./Regione Abruzzo - Risoluzione lite attraverso transazione ex art. 1965" (Cipolletti); "Situazione locali cucina Ospedale San Pio di Vasto" (Smargiassi); "Chiusura del distretto sanitario di Chieti Scalo in via De Litio" (Stella); "Adempimenti di Regione e ARTA per consentire caratterizzazione e conseguente bonifica della discarica di Bussi" (Blasioli); "Discarica di rifiuti nel comune di Montazzoli" (Taglieri e Smargiassi); "Vertenza Faist di Lanciano" (Paolucci); "Stato di attuazione risoluzione n. 21/5 -2019 'Impianti sportivi provincia di L'Aquila'" .