Abruzzo: dopo terremoto rilancio biblioteca l'Aquila

Gci

Roma, 19 gen. (askanews) - "La Regione vuole investire nella cultura e dare nuovo impulso all'attività della biblioteca Tommasi di L'Aquila che, a causa del terremoto, ha perso l'utenza del centro storico aquilano. L'obiettivo:riavvicinare i cittadini,i giovani e i bambini a questo luogo di cultura.L'ente e la biblioteca sono parti attive del rilancio. Nati per Leggere (NpL) che promuove la lettura, rivolto ai bimbi in età prescolare, calza perfettamente questo obiettivo". Lo dichiara Alessandra Lucantonio del Servizio Regionale Beni e Attività Culturali che ha aperto la presentazione alla Biblioteca Tommasi dell'Aquila - ora ubicata a Bazzano - dell'iniziativa NpL, presentata per la prima volta nel capoluogo. Ha partecipato ai lavori il Vice Presidente Emanuele Imprudente. Nati per Leggere, progetto nazionale coinvolge i genitori,i pediatri, ed i volontari. "E' molto importante il ruolo dei presidi e intendiamo rendere la Tommasi un presidio essenziale di Nati per Leggere", dichiara Lucantonio.