Abruzzo, Febbo: mare pulito e turismo in crescita

Xab

Pescara, 23 ago. (askanews) - "Le ultime e recenti analisi effettuate dai tecnici dell'Arta lo scorso 20 agosto confermano l'ottima qualità delle acque della costa abruzzese e, soprattutto, la balneabilità su tutto il litorale pescarese compresi i punti all'altezza di Via Leopardi e via Galilei". A comunicarlo è l'assessore al Turismo della Regione Abruzzoreport Mauro Febbo. "Ricordo - esordisce - che su Pescara permaneva un divieto 'tecnico' di balneazione all'altezza di Via Leopardi e via Galilei solo perché si attendeva il terzo esito positivo delle analisi. Infatti, i valori erano già abbondantemente rientrati nella norma nelle analisi fatte lo scorso 24 giugno e confermate in quelle di luglio e agosto. Quindi, adesso è possibile attivare tutte le procedure necessarie tra Comune e Regione per revocare definitivamente anche quel divieto di balneazione 'tecnico' poiché abbiamo un mare pulito su tutta Pescara così come confermano le analisi dell'Arta". "Ma il risultato ottenuto quest'anno - sottolinea Febbo - certifica come intervenire in maniera concreta sul corretto e necessario utilizzo e potenziamento dei depuratori sia la strada giusta per arrivare a rendere più puliti i nostri fiumi. Infatti, rimane alta l'attenzione alle foci dei fiumi dove vi sono criticità storiche che devono essere poste sotto las lernte d'ingrandimento e possbilemnte eliminate. D'altronde, gli ultimi dati positivi di questa stagione estiva confermano la crescita di presenze in Abruzzo e questi sono ottimi ed incoraggianti segnali su cui bisogna lavorare per intraprendere un percorso di rilancio del settore turistico".