Abruzzo, Febbo: ok messa in sicurezza strada della Maielletta

Xab

Chieti, 17 gen. (askanews) - Maielletta: Febbo, ecco risorse per messa in sicurezza SP 220 Via libera ai lavori di messa in sicurezza della strada provinciale 220 "della Maielletta" a Passolanciano, ad opera della Regione Abruzzo. Lo ha deciso il tavolo tecnico convocato dall'assessore al Turismo Mauro Febbo, per risolvere la situazione del tratto stradale che collega la zona di Mammarosa con il rifugio "Pomilio", attualmente chiuso su ordinanza della Provincia di Chieti. 'Abbiamo ottenuto un primo importante risultato che permette di avviare un percorso che porterà al rilancio turistico dell'area di Passolanciano - ha detto l'assessore Febbo -. Il confronto con il presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo è stato a tratti molto duro, ma il nostro obiettivo era uscire con una soluzione in mano in grado di riaprire la partita turistica". Alla riunione nella sede della Regione erano presenti, oltre al presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo, il sottosegretario della Giunta regionale Umberto De Annuntiis, la Prefettura di Chieti, i rappresentanti del Cai Abruzzo e del Parco nazionale della Majella, i sindaci di Pretoro, Pennapiedimonte e Rapino. 'La riapertura della strada è possibile solo dopo la messa in sicurezza della stessa', ha ribadito il presidente Pupillo, che ha presentato alla Regione un progetto di massima dei lavori per oltre 530 mila euro, aggiungendo che la provincia non ha risorse necessarie da investire per quei lavori. Inoltre la Provincia ha confermato che la strada, una volta messa in sicurezza, sarà aperta al transito nei mesi primaverili e estivi, dal 15 aprile al 15 novembre, ma comunque chiusa in quelli invernali.