Abruzzo, Febbo: ok a protocollo con le Marche 'Bike to Coast'

Xab

Pescara, 12 mar. (askanews) - "In Giunta abbiamo approvato il nuovo protocollo d'intesa tra la Regione Abruzzo e la Regione Marche per la realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Tronto e completare la 'Bike to Coast'". Ad annunciarlo è l'assessore al Turismo Mauro Febbo. "Con l'atto approvato ieri - spiega Febbo - andiamo a modificare lo schema di accordo istituzionale tra la Regione Abruzzo, Regione Marche ed il Provveditorato Opere Pubbliche di Ancona per far partire definitivamente i lavori e realizzare il progetto del ponte presentato a dicembre scorso alla presenza del presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, del Sottosegretario della Regione Abruzzo, Umberto D'Annuntiis, dei rappresentanti delle Province di Teramo e Ascoli Piceno e dei Sindaci di San Benedetto del Tronto e di Martinsicuro". Il costo stimato dell'opera, che verrà realizzata dal Provveditorato delle Opere Pubbliche di Ancona, è pari a 2 milioni 200mila euro, finanziati al 50% tra le due Regioni. "Dopo un periodo di stallo - aggiunge Febbo - finalmente questo Governo regionale è riuscito a far ripartire definitivamente e concretamente un'opera strategica per il nostro turismo. Il ponte ciclopedonale oltre a completare la Bike to Coast, da Martinsicuro a San Salvo per un totale di 131 chilometri, unisce due regioni facendo da cerniera al progetto della ciclovia adriatica che collega Ravenna con S.Maria di Leuca lungo un percorso di 1.300 chilometri. La Regione Abruzzo e questo assessorato, in particolare, - ha aggiunto - punta molto sul turismo lento e quello ciclabile che, nell'ultimo anno, hanno registrato a livello nazionale un aumento del 41% coinvolgendo sei milioni di persone. Pertanto, - conclude l'assessore al Turimo - si comprende come attraverso la realizzazione di queste opere si possa dare un forte impulso all'economia ed al turismo regionale".