Abruzzo, Febbo: prenotazioni voli Ryanair tornano regolari

Xab

Pescara, 29 gen. (askanews) - «Da venerdì scorso sono tornati prenotabili i voli Pescara-Bergamo e Pescara - Cracovia anche dopo il 28 marzo 2020. Situazione sbloccata due giorni dopo l'incontro risolutivo avuto personalmente a Dublino, la settimana scorsa, con il director of Route Development della Ryanair Niall O'Connor». Lo comunica l'assessore al Turismo Mauro Febbo che spiega quanto segue: «Come concordato, la Regione Abruzzo ha provveduto ai relativi pagamenti dopo aver chiarito le modalità di rendicontazione da parte della compagnia nel rispetto delle norme comunitarie. Pertanto, i passeggeri, pendolari e i lavoratori da venerdì scorso possono tranquillamente programmare e prenotare senza problemi le date dei voli con la compagnia Ryanair. Questo governo regionale ha le idee ben chiare come sviluppare il turismo e al contempo, quindi, potenziare l'aeroporto d'Abruzzo». «Infatti, nei prossimi giorni - puntualizza Febbo - saranno pubblicati, subito dopo la pubblicazione sul Burat del bilancio della Regione, i relativi bandi per avviare le nuove rotte aeree nazionali ed internazionali. Nello specifico, si tratta di un bando, per un importo totale di 1 milione 500mila euro, che prevede quattro azioni rivolte al mercato italiano, a quello tedesco-austriaco-svizzero, a quello francese ed a quello russo. Una strategia per sviluppare turismo in nuovi mercati».