Abruzzo, Febbo: Roccaraso si candida per campionato di scacchi

Xab

Pescara, 18 ott. (askanews) - "Lavoriamo per candidare ed ospitare a Roccaraso i campionati nazionali giovanili di scacchi, organizzati dalla Federazione nazionale, ed in programma tra primavera ed estate 2020". A comunicarlo è l'assessore al Turismo della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, che, questa mattina, con il sindaco di Roccaraso (L'Aquila) Francesco Di Donato, e al responsabile del Coni, hanno svolto un sopralluogo insieme ai tecnici nazionali del torneo di scacchi. "Durante la visita - dice Febbo - abbiamo visitato e verificato l'agibilità e la sicurezza del Palazzetto dello Sport di Roccaraso, pianificato la ricettività e le relative strutture disponibili che dovrebbero accogliere circa 1200 ragazzi, dagli 8 ai 18 anni di età, ed i loro accompagnatori per arrivare a circa 3000 presenze. In concorrenza con Roccaraso - prosegue Febbo - ci sono altre tre città, Chianciano Terme (Toscana), Terrasini (Sicilia) e Levico Terme (Trentino) e da oggi la Regione Abruzzo darà tutto il suo sostegno e appoggio logistico-organizzativo affinché la scelta ricada invece sulla località abruzzese. Infatti, oltre alla fase organizzativa, con l'amministrazione comunale abbiamo anche pianificato di unire alla manifestazione del torneo eventi culturali, visite guidate e momenti di intrattenimento per i tanti ospiti presenti in quelle otto giornate. Quindi - conclude Febbo - un campionato nazionale a Roccaraso potrebbe rappresentare un'occasione turistica favorevole per l'economia dell'Abruzzo interno e un bello spot promozionale".