Abruzzo, Febbo: a Ttg Rimini: grande interesse per nostro stand

Xab

Chieti, 11 ott. (askanews) - Primo positivo bilancio della partecipazione della Regione Abruzzo alla fiera TTG di Rimini, il market place più importante per la promozione turistico in Italia e la promo commercializzazione dell'offerta turistica. "La Regione - spiega l'assessore al Turismo Mauro Febbo presente alla manifestazione di Rimini - era presente con uno stand di oltre 100 metri quadrati e nel quale hanno lavorato 8 coespositori in rappresentanza dell'intera offerta turistica regionale in termini di prodotto turistico e territoriale; 6 DMC per la prima volta nella formula aggregata della nuova governance turistica e 2 Consorzi regionali". Nella due giorni riminese sono stati pià di 105 gli appuntamenti con i Buyers internazionali e oltre 60 appuntamenti con operatori italiani, a cui si aggiungono i numerosi contatti ai desk dello stand regionale gestiti dal personale regionale con imprese di servizi e media nazionali utili per la costruzione delle prossime campagne promozionali. "Ci tengo a sottolineare - aggiunge Febbo - anche il valore della promozione dell'Abruzzo come location cinematografiche in sostegno all'Abruzzo Film Commission. Il prossimo mese verrà organizzato un press tour in visita ai luoghi del cinema abruzzese nel distretto del Gran Sasso". Tutti i prodotti turistici abruzzesi rappresentati dal mare alla montagna invernale, al turismo culturale e nei borghi, dalla natura alla vacanza attiva, a itinerari esperienziali sono stati rappresentati alla TTG di Rimini. Grande interesse anche per i Parchi abruzzesi Variegata la provenienza dei Buyers interessati all'offerta abruzzese molti alla ricerca di quell'Italia nascosta che può offrire qualità ed esperienze uniche di cui l'Abruzzo è ricco Il numero maggiore Buyers dei seguenti Paesi: Russia, USA, Polonia Repubblica Ceca, Olanda, Belgio e altri Paesi europei, come novità Cina e paesi asiatici con contatti concreti e di forte interesse. Nel corso della manifestazione l'assessore Febbo in qualità di coordinatore della Conferenza della Regioni ha incontrato il sottosegretario al Turismo, Lorenza Bonaccorsi.