Abruzzo Honeywell, Febbo: Arap rinuncia a prelazione su stabile

Xab

Chieti, 2 ago. (askanews) - "Questa mattina, alle ore 7,45, il Consiglio di amministrazione dell'Arap ha approvato la delibera di rinuncia del diritto di prelazione sulla vendita dello stabile che ospitava la Honeywell prevista dall'articolo 60 della convenzione statutaria ex Consorzio Industriale". Lo comunica l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, dopo il via libera del Cda Arap. "Un atto indispensabile per il perfezionamento del passaggio di proprietà alla Baomarc - dice Febbo-. Con questo ultimo documento, trasmesso tempestivamente alle parti, lunedì 5 agosto al ministero dello Sviluppo economico sarà possibile procedere alla firma del passaggio di proprietà dalla Honeywell Motion alla Baomarc. Pertanto adesso - sottolinea Febbo - non ci sono più alibi perché si porti a termine una lunga trattativa durata mesi, tra alti e bassi, ma che darà sicuramente una risposta alle preoccupazioni emerse con la decisione della chiusura di un sito produttivo da parte della multinazionale che lasciava molte famiglie in preda alla disperazione. Adesso, nel giro di 6/12 mesi avremo la ricollocazione di 110 ex maestranze e nel giro di 24 mesi di altre 52, ma lavoreremo al fine di aumentare questo numero. La Val di Sangro - conclude Febbo - come già fatto in altre occasione farà da apripista rispetto a un'esperienza fino ad oggi unica dove una multinazionale delocalizza la propria sede produttiva e un'altra, invece, viene a investire nel suo territorio".