Abruzzo, inaugurato terzo ponte Saline Filomena Delli Castelli

Xab

Pescara, 20 dic. (askanews) - E' stata inaugurato oggi pomeriggio il terzo ponte sul fiume Saline, realizzato dalla Provincia di Pescara, tra i Comuni di Città Sant'Angelo e Montesilvano. L'infrastruttura, costata 5 milioni 800mila euro, porterà il nome di Filomena Delli Castelli, insegnante, eletta all'Assemblea Costituente del 1946 e unica donna ad aver ricoperto il ruolo di sindaco di Montesilvano ( Pescara)dal 1951 al 1955. Alla cerimonia istituzionale ha partecipato il presidente della Giunta, Marco Marsilio. «Si tratta di un'opera pubblica strategica e attesa da anni, volta ad alleggerire e snellire il traffico tra Montesilvano e Silvi - ha esordito il presidente Marco Marsilio -. Era un'opera 'incagliata', con diverse problematiche ma siamo riusciti, nel giro di poco tempo, a reperire oltre 3 milioni di euro per completare i lavori. Abbiamo fatto uno sforzo importante ma se non l'avessimo fatto - ha detto Marsilio Marsilio - questo cantiere sarebbe diventato un altro monumento alle incompiute. Adesso lavoreremo per completare la direttrice tra Pescara Nord e Silvi. E' l'Abruzzo che vogliamo». Opera monumentale dotata di una pista ciclopedonale che consentirà anche a pedoni e ciclisti di passare da una sponda all'altra del fiume Saline. Lungo 198 metri e con una larghezza stradale di 14,5 metri. Gli elementi più caratteristici della nuova opera, ben visibile, sono senza dubbio le 4 antenne, del peso di 780 quintali l'una, lunghe 38 metri lato mare e 36 lato monti, e dotate ognuna di 10 stralli, per un totale di 40.