Abruzzo, interventi in favore di famiglie con malato oncologico

Xab

L'Aquila, 27 nov. (askanews) - Il Consiglio regionale dell'Abruzzo ha approvato all'unanimità della norma "Interventi in favore delle famiglie che hanno all'interno del proprio nucleo familiare un componente affetto da grave patologia oncologica o sottoposto a trapianto". La legge prevede aiuti destinati alla copertura delle spese di viaggio, di vitto e di alloggio, per i malati oncologici o sottoposti a trapianto, presso i luoghi in cui insistono le strutture sanitarie individuate per le specifiche prestazioni di cura. Approvato anche il progetto di legge che istituisce il concorso regionale "Per non dimenticare le vittime del terrorismo": la Regione, con ricorrenza annuale, assegnerà cinque borse di studio a studenti di scuola media superiore, in ricordo della sulmonese Fabrizia Di Lorenzo (vittima dell'attentato di Berlino del 2016) e di tutte le vittime del terrorismo. Voto favorevole infine, all'introduzione di modifiche al "Bilancio di previsione finanziario 2019-2021", dovute alla conclusione del percorso di riallineamento contabile regionale. Parere positivo dell'Assemblea alla norma che introduce "Nuove disposizioni in materia di Consorzi di bonifica per la razionalizzazione, l'economicità e la trasparenza delle funzioni di competenza".