Abruzzo, Marsilio: economia territorio ha strumenti per ripartire

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

L'Aquila, 24 apr. (askanews) - "L'economia del territorio abruzzese può ripartire grazie anche all'intervento di Intesa San Paolo che ha voluto concretamente sostenere i bisogni delle imprese e delle famiglie". Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha manifestato l'apprezzamento per iniziativa messa in campo dal Cda di Intesa San Paolo che ha messo a disposizione oltre 400 miliardi di euro per erogazioni a medio lungo-termine a sostegno della crescita e nell'orizzonte del Pnrr.

"A fronte della necessità di una ripartenza del sistema economico nel territorio abruzzese l'iniziativa messa in atto dall'istituto di credito rappresenta una fonte importante di approvvigionamento sia per le piccole e medie imprese del territorio abruzzese che per l'economia reale delle famiglie. Per superare la forte crisi che la pandemia ha causato a tutti i livelli economici e garantire la ripresa, questo intervento di Intesa San Paolo diventa fondamentale. Banca Intesa è già intervenuta, con particolare attenzione alle realtà economiche del territorio, dopo calamità come il terremoto e le mareggiate. La necessità di sostenere una efficace ripresa dell'economia regionale vedi quindi impegnate non solo le istituzioni pubbliche, ma anche questa importante realtà creditizia che, tramite questa iniziativa, contribuirà a far sì che non si crei un eccessivo scollamento sulla crescita del prodotto interno lordo rispetto alle più ricche regioni del nord. Mi auguro che all'Abruzzo tocchi una parte importante di questa somma messa a disposizione affinché ci siano importanti benefici anche sotto l'aspetto della ripresa occupazionale", ha concluso il presidente, Marco Marsilio.