Abruzzo, i provvedimenti approvati dalla giunta a L'Aquila (2)

Xab

L'Aquila, 14 ott. (askanews) - Su proposta dell'assessore Guido Quintino Liris l'Esecutivo ha dato il benestare per l'attribuzione delle risorse Par FSc 2007/2013 di euro 350.000,00 al programma denominato "Riqualificazione del centro urbano del comune di Giuliano Teatino". Tali risorse derivano dal riutilizzo di economie a seguito di riprogrammazione. Conferito l'incarico di dirigente del Servizio Sviluppo Economico Turismo a Francesco Di Filippo mentre una variazione di Bilancio approvata oggi è finalizzata a consentire un contributo in favore dell'Aeroporto d'Abruzzo e per il trasporto pubblico locale. Con delibera d inell'assessore Nicola Campitelli, inoltre, è stata disposta una semplificazione autorizzativa in materia di Emissioni in Atmosfera. La normativa nazionale (D.lgs. 152/2006) attribuisce alla Regione la possibilità di procedere all'adozione di autorizzazioni di carattere generale, per snellire il più possibile le procedure. Vengono recepite così le richieste provenienti dagli operatori economici e associazioni di categoria operanti nel settore cave e movimentazione di materiali inerti, semplificando in tal modo l'iter autorizzativo previsto dalla normativa vigente in materia di emissioni in atmosfera nell'ambito della procedura di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA). L'autorizzazione di carattere generale riguarda anche gli stabilimenti con attività di verniciatura di oggetti vari in plastica, semplificazione che riguarda 1500 aziende in Abruzzo. La finalità è la sburocratizzazione per la riduzione di emissioni perché le ditte che possono usufruire dell'autorizzazione di carattere generale devono essere performanti in termini di emissioni. Su proposta dell'assessore Nicoletta Verì si è proceduto all'adozione dell'elaborato strategico denominato Piano dei Centri di Rilevazione di interesse Regionale oltre all'approvazione di alcuni chiarimenti sui contratti 2019 della rete privata accreditata.