Abruzzo, Santangelo: interventi importanti per le aree interne

Xab

L'Aquila, 28 dic. (askanews) - "Sono soddisfatto perché siamo riusciti a far comprendere e approvare, da parte dei colleghi consiglieri, importanti interventi che investono la città dell'Aquila." Così Roberto Santangelo, vice presidente vicario, ha sintetizzato i provvedimenti approvati nella seduta Consiglio regionale dedicata al Bilancio, che si è concluso alle prime luci dell'alba. "E' stato aumentato con 280mila euro la dotazione di Abruzzo Engineering per l'acquisizione di Euroservizi Spa e con esso verrà successivamente assorbito tutto il personale. I dipendenti di questa Società, partecipata della Provincia dell'Aquila, aspettavano da tempo una risposta concreta che ponesse fine ad una situazione che si protraeva da più di un anno e mezzo. Abbiamo così mantenuto gli impegni assunti durante la campagna elettorale, garantendo i livelli occupazionali dei 9 lavoratori". "Inoltre - ha proseguito Santangelo - è stato assegnato all'AMA, società in house del Comune dell'Aquila, un contributo di 400mila euro per la copertura dei costi derivanti dal contratto di servizio, così come alla Perdonanza Celestiniana il Consiglio regionale ha riconosciuto un contributo straordinario di 20mila euro per il 2019, in occasione del decennale dal sisma, che si aggiungono ai 50mila recentemente approvati dalla Giunta regionale proprio a voler sottolineare l'alto riconoscimento ottenuto da parte dell'Unesco che ha inserito la Perdonanza nel patrimonio immateriale dell'umanità". "Numerosi sono stati anche i fondi assegnati ai Comuni della nostra Regione per vari interventi di manutenzione, di riqualificazione e manutenzione straordinaria delle infrastrutture viarie". "L'inserimento in Consiglio regionale di questi provvedimenti e la loro approvazione sono la dimostrazione, ancora una volta, di un approccio attento alle esigenze dei territori da parte del governo regionale di centro destra". "Un ringraziamento sentito lo rivolgo alla Giunta Marsilio per la vicinanza dimostrata alla città dell'Aquila con i fatti e non con le parole", ha concluso Santangelo.