Abruzzo, Sospiri: elettrodotto Terna grande opera necessaria

Xab

Pescara, 15 nov. (askanews) - Il presidente del Consiglio Regionale dell'Abruzzo, Lorenzo Sospiri, ha partecipato questa mattina all'inaugurazione dell'elettrodotto "Italia-Montenegro" di Cepagatti realizzato da Terna. All'evento, che ha visto la presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, erano presenti le massime istituzioni politiche regionali e locali, dal presidente della Regione Marco Marsilio, al consigliere regionale Giovanni Legnini, al sindaco di Pescara Carlo Masci. "E' la dimostrazione che in Italia le grandi opere pubbliche sono necessarie e si possono realizzare - ha detto Sospiri - Sono stati fatti ingenti investimenti in questa zona e come riferito da Terna sono state cinquanta le imprese abruzzesi a lavorare a questo progetto. Un'opera da 445 chilometri, la più lunga mai realizzata da Terna, tra le stazioni elettriche di Cepagatti, in provincia di Pescara e Lastva, nel comune di Kotor, in Montenegro - ha aggiunto il Presidente del Consiglio regionale - E' sufficiente inoltre ricordare che l'importo complessivo del progetto è di circa 1,1 miliardi di euro. " Al termine della cerimonia Sospiri ha visitato gli impianti di Terna accompagnato dai sindaci di Pescara, Cepagatti e San Giovanni Teatino.