Abruzzo, torna balneabile mare al confine Francavilla-Pescara

Xab

Pescara, 12 ago. (askanews) - Torna balneabile il mare al confine tra Pescara e Francavilla: lo chiarisce una nota del Comune di Pescara emessa dopo i divieti dei giorni scorsi: "Come anticipato nella precedente nota in cui si dava notizia di quanto predisposto a seguito del malfunzionamento dei sistemi di sollevamento fognario del Comune di Francavilla e del conseguente divieto di balneazione, nella giornata di oggi lunedì 22 luglio, dopo un sopralluogo ed una riunione con il responsabile dell'Arta Abruzzo (Agenzia Regionale per la Tutela dell'Ambiente) dottor Francesco Chiavaroli, mi è stato comunicato l'esito delle analisi effettuate nelle ultime ore.

Non sono stati riscontrati valori che impediscano il ripristino della balneabilità delle acque nella zona interessata. Pertanto il Sindaco con ordinanza Sindacale n. 128 del 22/07/2019 ha appena disposto la revoca del divieto di balneazione". La nota è stata emessa dall'assessore Al mare di Comune di Pescara che chiude così la vicenda sollevata da una precedente situazione collegata al malfunzionamento dei sistemi di sollevamento fognario del Comune di Francavilla al Mare (Chieti).