Abruzzo in zona arancione con 357 nuovi positivi e 7 morti

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Pescara, 12 feb. (askanews) - In un Abruzzo che passa in zona arancione sono 357 i nuovi positivi su 8463 test effettuati, e 7 morti. In particolare sono complessivamente 47043 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 357 nuovi casi di età compresa tra 1 e 96 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 61, di cui 6 in provincia dell'Aquila, 20 in provincia di Pescara, 30 in provincia di Chieti e 5 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi e sale a 1545 (di età compresa tra 63 e 83 anni, 3 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell'Aquila, 2 in provincia di Teramo e 1 in provincia di Pescara).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 34441 guariti (+167 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 11057 (+183 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 668819 tamponi molecolari (+3983 rispetto a ieri) e 142380 test antigenici (+4480 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 4.2 per cento. 507 pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 53 (invariato rispetto a ieri con 6 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 10497 (+178 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 12591 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+49 rispetto a ieri), 11261 in provincia di Chieti (+128), 10926 in provincia di Pescara (+133), 11703 in provincia di Teramo (+44), 391 fuori regione (+8) e 171 (-6) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.