Abruzzo zona rossa, fedeli a messa con autocertificazione

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Da domani i fedeli dell’Abruzzo potranno partecipare alle messe con autocertificazione alla mano, come accade nelle Regioni divenute ‘zona rossa’ per l’emergenza coronavirus.

La Conferenza episcopale abruzzese-molisana ricorda , in particolare, che " le celebrazioni in presenza continuano regolarmente osservando tutte le disposizioni e precauzioni indicate e già messe in atto. I fedeli per partecipare alle celebrazioni o per recarsi nei luoghi di culto dovranno essere muniti di autocertificazione".

Per quanto riguarda "la catechesi e lo svolgimento delle attività pastorali bisognerà evitare momenti in presenza dove non siano assicurate le condizioni di sicurezza necessarie (spazi, distanziamento, mascherine, piccoli numeri) favorendo, con creatività, modalità d’incontro già sperimentate nei mesi precedenti e ponendo la dovuta attenzione alle varie fasce di età".