Abusi, task force del Papa avrà durata di due anni -2-

Ska

Città del Vaticano, 28 feb. (askanews) - Già nel corso dell'incontro voluto dal Papa nel febbraio 2019 con i presidenti delle conferenze episcopali di tutto il mondo "era venuto fuori che uno degli aspetti importanti era nono solo dare messaggi ma condividere risorse e aiuto per affrontare i problemi e, da chi è meno avvantaggiato, sentirsi spalleggiati soprattutto", ha spiegato nel corso di un briefing in sala stampa vaticana padre Federico Lombardi.

Il gesuita ha sottolineato che "alcuni paesi sono in situazione di guerra, di povertà estrema, o non hanno casi impellenti per cui non hanno avuto tempo di dedicarsi alla questione" e proprio per questo "il summit aveva cercato di raccogliere i rappresentanti di tutte le conferenze episcopali per dare un senso di solidarietà per cui chi era più avanti poteva dare una mano a chi è più indietro".