AC Milan e Avis Italia, la mobilità si fa green

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

AC Milan e Avis Italia scendono in campo per promuovere la mobilità smart and green, a zero emissioni. Il Club rossonero, nell’ambito della partnership siglata nel 2019, utilizza veicoli eco-friendly a propulsione ibrida messi a disposizione da Avis Italia per i vari spostamenti e per il trasporto dei materiali durante tutti gli impegni stagionali in Italia e all’estero.

AC Milan ha trovato in Avis Italia un partner ideale per veicolare nel concreto un messaggio di sostenibilità ambientale, a beneficio delle future generazioni, si tratta di una sfida culturale, oltre che tecnologica e infrastrutturale. Negli ultimi anni l'obiettivo di Avis Italia è stato quello di usare soluzioni innovative e flessibili per offrire un nuovo modello di mobilità integrata e fornire un ecosistema di trasporto sostenibile, sia in termini ambientali che economici, per soddisfare le richieste dei clienti. L’introduzione progressiva di un numero crescente di veicoli ibridi ed elettrici nella sua flotta e lo sviluppo di partnership esclusive, come quella con AC Milan, assicurano ad Avis Italia una posizione di leadership nella mobilità evoluta con soluzioni di mobilità all'avanguardia, aiutando lo sviluppo di città più intelligenti e sicure, migliorando il flusso del traffico e l’efficienza dei parcheggi, il tutto unito ad una guida dell’auto più piacevole e ad una mobilità sempre più sostenibile.

“Siamo estremamente felici di proseguire questa collaborazione con un brand internazionale così importante e glorioso come il Milan, ha dichiarato Gianluca Testa, Managing Director Southern Europe Avis Budget Group. Si tratta di un cammino intrapreso nel 2019 che ci vede ancora insieme per valorizzare al meglio il nostro ecosistema di mobilità, oggi più che mai flessibile, innovativo e sempre più green”.