Acc Compressors, Donazzan: attendiamo motivazioni giudici

Fdm

Venezia, 30 set. (askanews) - "Da diversi anni la Regione Veneto segue da vicino la vicenda di ACC Compressors, importante realtà produttiva inserita in una filiera strategica a livello nazionale. Non possiamo dimenticare la reticenza da parte della gestione Ramella nel rispondere alle richieste di chiarimento che avanzammo io e le rappresentanze sindacali, di fronte al drammatico peggioramento del quadro finanziario e produttivo dell'azienda". Così Elena Donazzan, assessore al lavoro della Regione del Veneto, commenta la sentenza emessa oggi dal Gup di Pordenone con la quale Luca Amedeo Ramella è stato assolto dalle imputazioni di bancarotta a suo carico.

"Le responsabilità avute da Ramella per l'epilogo della vicenda ACC Compressors, che ci ha portati a individuare una soluzione estrema per salvarla a me paiono evidenti - conclude Donazzan -. Faccio fatica a comprendere l'odierna sentenza e attendo di leggere le motivazioni per impegnare la Regione in un eventuale appello".