Accende il camino con l’alcol: 61enne ustionato in fin di vita

accende camino alcol

Tragico incidente domestico a Calvane, in provincia di Vicenza. Un uomo di 61 anni accende il camino usando un flacone di alcol, la sostanza fa esplodere un’enorme fiammata che lo avvolge. L’uomo, che al momento dell’incidente si trovava nella propria abitazione in via Magan, ha riportato gravi ustioni al viso e al collo a causa del ritorno di fiamma provocato dall’alcol.

Accende il camino con l’alcol: investito dalle fiamme

La famiglia del 61enne ha subito dato l’allarme, richiedendo l’immediato intervento degli operatori sanitari che hanno prestato le prime cure sul posto. L’uomo è stato poi trasferito in codice rosso con l’ambulanza del Suem all’ospedale di Santorso. Dopo poco, a causa delle gravi ustioni riportate e delle serie condizioni di salute, il 61enne è stato spostato in elicottero al reparto gradi ustionati di Verona. La prognosi è ancora riservata.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’uomo avrebbe cercato di accendere il camino della taverna aiutandosi con una bottiglietta d’alcol. La sostanza alcolica avrebbe così generato una forte fiamma di ritorno che ha completamente investito l’uomo, posizionato davanti al camino. Rimane tuttora in fase di accertamento l’esatta dinamica dell’incidente.

Nel novembre del 2018 una scintilla proveniente da un camino aveva causato un altro gravissimo incendio in una palazzina nelle campagne di Macerata. Le fiamme si sono propagate rapidamente dal divano vicino al camino fino all’intera abitazione. Nell’incendio è costato la vita a una donna di 64 anni e il figlio di 38 anni.