Accessibilità, Fermanelli (Kone): “Formare nuove generazioni per diritto alla mobilità come standard condiviso”

(Adnkronos) - Un premio ad hoc per rendere l’accessibilità e il diritto alla mobilità uno standard condiviso. Per questo motivo Kone sostiene per il sesto anno il concorso ‘I futuri geometri progettano l’accessibilità’. “Siamo impegnati da anni in questo progetto perché riteniamo sia uno strumento utile per diffondere la cultura dell’accessibilità, che con il passare del tempo si è legata anche al concetto di sostenibilità”, ha spiegato Giorgio Fermanelli, accessibility segmento manager di Kone, azienda leader nella progettazione, costruzione e manutenzione di soluzioni per la mobilità urbana e domestica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli