Accoltell anziano durante permesso: 9 anni e 4 mesi a ergastolano

fcz

Milano, 18 giu. (askanews) - Condannato a 9 anni e 4 mesi di carcere, al netto dello sconto di un terzo della pena previsto per la scelta del rito abbreviato. Si chiuso cos il processo a carico di Antonio Cianci, l'ergasatolano che, durante un permesso premio concesso dal Tribunale di Sorveglianza, il 9 novembre scorso accoltell e rapin un anziano di 79 anni nel posteggio sotterraneo dell'ospedale San Raffaele di Milanlo. Il gip Angela Minerva ha accolto la richiesta di condanna del pm Nicola Rossato e condannato l'uomo per tentato omicidio e rapina aggravata.

Cianci stava scontando una condanna all'ergastolo per quattro omicidi (un metronotte e tre carabinieri) commessi negli anni Settanta. Il Tribunale di Sorveglianza gli aveva concesso un permesso premio sulla base della relazione del carcere di Bollate che dava atto del suo cambiamento. L'aggressione al San Raffaele, secondo quanto ricostruito in fase di indagini, venne attentamente pianificata: Cianci prima entr nell'ospedale per rubare maschierina, guanti, camice e alcune apparecchiature mediche che gli servirono a camuffarsi da operatore sanitario.Poi, una volta uscito, rapin l'anziano che gli consegn tutto ci che aveva in tasca. Un bottino scarso, poco meno di 10 euro, che lo mand su tutte le furie. Cos Cianci decise di infierire sulla vittima, colpendolo con un taglierino alla gola (il fendente gli sfior la giugulare) e portandogli via il cellulare. Infine fugg ma venne arrestato poco dopo davanti a una fermata del bus.