Accoltella 5 persone tra cui un bimbo, arrestato a Rimini

·1 minuto per la lettura

AGI - Un somalo è stato arrestato a Rimini con l'accusa di aver accoltellato cinque persone a Rimini, tra cui un bambino, sull'autobus della linea 11 che collega il capoluogo con Riccione. È successo in serata.

L'uomo, secondo quanto si è appreso, viaggiava senza biglietto ed è stato fermato da due controllori, ma alla richiesta di esibire il titolo di viaggio si è avventato contro ferendoli. Lo straniero, senza biglietto, si è avventato contro le due donne controllori sul bus urlando frasi sconnesse e ferendole una al collo e l'altra alla spalla. L'autista è stato così costretto ad aprire la porta consentendo la fuga dell'uomo che nel tragitto, inseguito dai poliziotti, ha ferito altre tre persone tra cui il bimbo al collo.

Dopo una lunga fuga, lo straniero è stato arrestato: si tratta di un 26enne. Le due controllori ferite sono state ricoverate al Bufalini di Cesena non in pericolo di vita; sono in corso verifiche sulle condizioni degli altri feriti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli