Accoltellato per strada: paura vicino alla Stazione Termini

accoltellato per strada

Momenti di paura nella serata di ieri nei pressi della stazione Termini di Roma, dove un giovane cinese è stato aggredito alle spalle da due persone che lo avrebbero accoltellato alla gola. Stando a quanto si apprende, l’uomo sarebbe ricoverato in prognosi riservata al policlinico Umberto I e le sue condizioni sarebbero preoccupanti. L’aggressione sarebbe avvenuta attorno alle 20 di mercoledì sera e i responsabili si sarebbero messi in fuga facendo perdere le proprie tracce.

Accoltellato per strada

Un giovane di origini cinesi è stato vittima di un’aggressione avvenuta poco distante dall’importante scalo ferroviario della capitale. Stando ad una prima ricostruzione i due malviventi sarebbero scappati subito, facendo perdere le proprie tracce. Il 30enne sarebbe invece stato soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno accompagnato in ospedale, dove ora si trova ricoverato in prognosi riservata. Le prime informazioni parlano di un profondo taglio alla gola e diverse fratture. All’arrivo dei soccorsi pare che la vittima non fosse cosciente e per i sanitari è stata subito chiara la gravità del quadro clinico della vittima.

Avviate le indagini

Al momento non sono note le generalità della vittima, così come non sono chiari i motivi dell’aggressione. Stando alle prime ipotesi la lite sarebbe scoppiata per futili motivi: gli aggressori avrebbero quindi rapinato la vittima per poi allontanarsi. Al momento tutti gli sforzi delle forze dell’ordine sono concentrati sulla ricerca dei responsabili. Gli inquirenti hanno ipotizzato che l’uomo possa essere stato aggredito alle spalle senza quindi avere il tempo di reagire.