Accompagna le figlie a scuola e viene colto da un infarto: Costantino muore a 47 anni

·1 minuto per la lettura
Papà morto mentre accompagna le figlie a scuola
Papà morto mentre accompagna le figlie a scuola

Tragedia a Spello, comune in provincia di Perugia, dove nella mattinata di lunedì 13 settembre 2021 un papà di 47 anni è morto poco dopo aver accompagnato le due figlie al loro primo giorno di scuola. Dopo essersi sentito improvvisamente male, si è accasciato a terra davanti agli occhi degli altri genitori.

Papà morto mentre accompagna le figlie a scuola

Doveva essere un giorno di ripartenza, ritorno sui banchi e ritrovata normalità, e invece per la famiglia si è trasformato in tragedia. Costantino Cardinale, tinteggiatore originario del Sud Italia da anni residenti nel Folignate, aveva appena accompagnato le sue figlie a scuola quando, nel dirigersi verso la macchina, si è improvvisamente accasciato al suolo.

I genitori degli altri alunni, che hanno assistito alla scena, hanno subito lanciato l’allarme al 118 che in breve tempo è arrivato sul posto insieme ai Carabinieri della Compagnia di Foligno e della Stazione di Spello.

Papà morto mentre accompagna le figlie a scuola: malore improvviso

Inutile però ogni tentativo di soccorso da parte degli operatori sanitari che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Costantino dovuto a cause naturali, probabilmente un infarto. Queste le parole del sindaco del suo comune di residenza Moreno Landrini: “Una vera disgrazia, a nome della città voglio esprimere vicinanza e affetto alla famiglia. I cittadini sono colti da un profondo dolore per una tragedia terribile, che qualcuno pensa sempre che non possa succedere“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli