Accordo preliminare tra Etiopia, Egitto e Sudan su diga Gerd -3-

Sim

Roma, 16 gen. (askanews) - "La fase iniziale di riempimento della Gerd garantirà il rapido raggiungimento di un livello di 595 metri sul livello del mare e la generazione di elettricità, fornendo al contempo adeguate misure di mitigazione a Egitto e Sudan in caso di gravi siccità durante questo periodo", si precisa nella nota, sottolineando che "è responsabilità condivisa dei tre Paesi gestire le siccità".

I colloqui tra i tre Paesi africani sono in corso da mesi a Washington. Lo scorso novembre, il presidente americano Donald Trump ha detto ai ministri di voler "tagliare il nastro" all'inaugurazione della diga.